Xsens – Rilasciato il nuovo software 4.7 per le serie MTi 1, 10, 100

Xsens – Rilasciato il nuovo software 4.7 per le serie MTi 1, 10, 100

Qui è possibile scaricare l’ultima versione del MT Software Suite e per effettuare il download del MT Software Suite non sono necessarie licenze.. La Suite MT Software è specificamente progettata per la 4 ° generazione di MTi tra cui: MTi 1-serie, MTi 10-series, MTi 100-series, MTI-G-700 GPS / INS / MTI-G-710 GNSS / INS. MT Software Suite include le seguenti implementazioni: In-run Compass Calibration (ICC) e Representative Motion; Gyro bias estimation: nuove regolazioni del filtro che è in grado di determinare con più efficacia se l’unità è in movimento, il giroscopio è più veloce e più accurato; MTi improvements; MT Responsabile; MT SDK con i seguenti strumenti di sviluppo software: XsensDeviceApi.dll (XDA), Interfaccia DLL C, File di origine XDA – C, C ++ involucro, Il codice sorgente di esempio per MATLAB, DLL C, DLL C ++ e oggetto condiviso; Eseguibile campo magnetico Mapper (GUI) e MFM SDK; Aggiunte due nuove stringhe NMEA; Fissati alcuni bug delle versioni precedenti; La documentazione completa.

Le principali novità della Suite MT Software sono sicuramente la funzione “In-run Compass Calibration (ICC)” e la “Representative Motion”. La funzione ICC è un metodo di calibrazione dell’unità per mezzo di un algoritmo di bordo che non implica di effettuarla tramite un processore host esterno o un PC e che una volta attivata viene eseguita continuamente dall’unità permettendole di escludere le distorsioni magnetiche presenti nell’ambiente di funzionamento del sensore (ad es: il passaggio ripetuto di un drone sotto a un ponte di ferro). L’unità effettua una stima degli effetti di interferenza dei metalli e fornisce nuovi parametri di calibrazione del magnetometro in tempo reale. Il modo più semplice per testare l’ICC è quello di utilizzare la funzione “Representative Motion” in MT Manager (disponibile anche per  XDA e  protocollo di comunicazione Xbus di basso livello). Anche se è molto intuitivo utilizzare questa funzione richiamandola dall’ MT Manager, l’opzione è ideale per applicazioni embedded in cui non è possibile connettersi ad un PC.

 

MT Software Suite 4

Febbraio 2, 2017/ by / in