Modello: AEmission

-

Micro-Siesmic and structural monitoring

Il sistema si basa sull’acquisizione dei segnali ultrasonici chiamati emissioni acustiche (EA) emessi spontaneamente da un materiale sotto sforzo per effetto di fenomeni irreversibili (micro-fessurazione degradazione corrosione ecc.). I segnali EA sono captati attraverso speciali sensori forniti con l’apparato applicati alla struttura da monitorare e poi trasmessi per via telematica ad una stazione ricevente consentendo una valutazione a distanza e in tempo reale dell’evoluzione dei fenomeni di danneggiamento e degrado delle strutture. A differenza degli altri sistemi di monitoraggio strutturale consente di individuare il danno senza conoscere “a priori” dove esso sia localizzato. La possibilità di mantenere sotto controllo anche grandi elementi strutturali permette un risparmio di tempo e denaro per tutti i sistemi e le costruzioni che necessitano di un monitoraggio continuo. La tecnica di EA non comporta alcuna immissione di energia all’interno della struttura in questo senso essa può definirsi veramente positiva non invasiva ed indicata per il monitoraggio di elementi particolarmente delicati e di pregi (statue monumenti opere d’arte).
Contattaci per questo prodotto

+39 0187 622339
 
  • Identificazione del danneggiamento accumulato nella struttura attraverso il conteggio cumulato nel tempo dei segnali di EA
  • Valutazione dell’evoluzione del danneggiamento della stabilità della struttura monitorata
  • Localizzazione tridimensionale delle sorgenti di danneggiamento con l’individuazione delle fratture in fase di avanzamento
Devi effettuare il login per scaricare i documenti